Puccini Museum di Lucca: è carnevale!

View Calendar
04/02/18 15:00 - 18:00

Al Puccini Museum – Casa natale di Giacomo Puccini domenica 4 febbraio un appuntamento all’insegna del Carnevale dedicato alle famiglie con il laboratorio volto alla realizzazione di maschere ispirate ai personaggi delle opere del Maestro Giacomo Puccini.

“Mettiamoci la maschera”, è il titolo del laboratorio grazie alla quale i bambini potranno realizzare le maschere di Carnevale ispirate ai protagonisti delle opere pucciniane con colori, stoffe e cartone. Nelle opere di Giacomo Puccini ci sono personaggi per tutti i gusti: dame e cavalieri, cowboys e indiani, principesse, pittore, geishe, ufficiali di marina, mandarini, pittori.

 

La Fondazione Giacomo Puccini ha predisposto un calendario mensile di eventi dedicati alle famiglie, in particolare si tratta di laboratori didattici, giochi e visite animate per avvicinare i bambini al mondo della musica e dell’opera.

La prossima data in calendario: domenica 11 marzo con Piccole scene all’opera.

Queste iniziative sono anche un’opportunità in più per trascorrere un pomeriggio all’insegna della cultura e del divertimento.

Il laboratorio si tiene domenica 4 febbraio alle ore 15:00 presso il Bookshop del Puccini Museum, in Piazza Cittadella a Lucca.

Consigliato a bambini tra i 4 e 10 anni. Durata 1 ora e mezzo circa. Costo: bambini dai 4 ai 10 anni € 5,00 (sotto i 4 anni gratuito) E’ possibile prenotarsi on line dal sito www.puccinimuseum.org , oppure inviando una mail (info@puccinimuseum.it) o telefonando alla Bookshop del Museo (Tel. 0583 584028).

Vista la disponibilità limitata dei posti, le richieste di prenotazione saranno evase in base all’ordine cronologico di arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Si ricorda che fino al 28 febbraio gli orari di apertura sono i seguenti: Museo Casa Natale dalle 10:00 alle 17:00 con orario continuato, Bookshop dalle 10:00 alle 18:00 con orario continuato. Il martedì è chiuso.

 

Related upcoming events

  • 12/09/18 18:00 - 12/09/18 20:00

    Con la fine delle vacanze e il ritorno al lavoro, settembre per molte famiglie coincide con l’affannosa ricerca di una baby sitter che si prenda cura dei bimbi mentre i genitori sono fuori casa.

    Incanto Party, con il supporto media di Lucca Kids, il portale per bambini e famiglie di Lucca e provincia, organizza un aperitivo speciale per far incontrare genitori e baby sitter.

    L’appuntamento è mercoledì 12 settembre alle ore 18 nella Sala Eventi di Incanto (via di Romana, 750, Arancio – Lucca): sorseggiando un aperitivo, le mamme e i papà avranno un’occasione unica per incontrare più aspiranti baby sitter in una volta sola e le tate potranno farsi conoscere e magari trovare un lavoro.

    Cinque minuti di chiacchiere con ogni tata, per farsi rapidamente una prima impressione e valutare poi un successivo contatto con quelle ritenute più idonee.

    Nei giorni precedenti l’incontro, sul gruppo Facebook Lucca Kids, saranno pubblicati i profili delle tate che parteciperanno, per aiutare le mamme e i papà a farsi già un’idea della candidata ideale.

    I bimbi possono partecipare: ci saranno animatrici dedicate a intrattenerli mentre le mamme e i papà saranno impegnati a conoscere le tate, sorseggiare un aperitivo e, perché no?, divertirsi!

    Il costo di partecipazione all’incontro/aperitivo è di 5 euro, gratis per i bambini.

    L’evento è su prenotazione: entro e non oltre il 7 settembre, le aspiranti baby sitter devono inviare il proprio curriculum con foto in jpg a incantoparty@gmail.com. L’organizzazione si riserva una selezione dei curricula pervenuti, in base all’esperienza, alla disponibilità e alle qualifiche delle candidate, per offrire alle famiglie una rosa di aspiranti tate di elevata professionalità. Le tate che supereranno la selezione riceveranno un’email di conferma prima dell’evento.

    Le mamme e i papà devono comunicare la propria partecipazione entro il 10 settembre alla stessa email:  incantoparty@gmail.com.

    NB: L’impegno dell’organizzazione si esaurisce nel creare un’utile e piacevole occasione di incontro tra genitori e aspiranti baby sitter: gli eventuali accordi lavorativi e qualsiasi ulteriore sviluppo del rapporto tra gli interessati che potrebbe verificarsi in seguito alla giornata non saranno di sua competenza.