Progetto educazione parentale “A passo lento”

View Calendar
26/05/18 15:00 - 18:00
Sabato 26 maggio dalle ore 15 alle ore 18.30 si terrà presso il meraviglioso paese di Cascio il primo incontro di presentazione del Progetto di educazione parentale 3-6 anni “A passo Lento”, portato avanti dall’associazione LiberaMente Mapa’. Il progetto nasce da un incontro, un incontro unico, quello con i propri figli, da un gruppo di mamme, decise a donare a quei bambini un’educazione fatta appunto di tempi, gesti e parole, lenti e distanti da quelli che la società attuale ci impone. Il progetto intende quindi riappropriarsi di “tempi”, propri di ogni bambino e per questo differenti in ogni bambino, tempi dettati dalla natura, la nostra Madre Terra, la più grande maestra da cui poter imparare; si appoggia su una base educativa pensata e proposta all’aperto, un outdooreducation favorito e ampliato dalla bellezza e dalla naturalità del nostro territorio che offre ai bambini opportunità di scoperta e di crescita unici. Un progetto che dona la sua importanza ai “gesti”, in quanto i movimenti fanno parte integrante dell’apprendimento, della crescita e dello sviluppo fisico e mentale di ogni bambino. Si sostiene quindi con forza un orientamento educativo a Metodo Montessori, dove ogni bambino è guidato dall’ambiente e dalla libera scelta seguendo i suoi naturali interessi. E un progetto che sostiene le “parole” perché troppo spesso “il peso” di una parola viene dimenticato, soprattutto con i bambini. Dobbiamo riscoprire la forza che contengono e l’uso che ne facciamo per riapprocciarsi ad una relazione adulto bambino non violenta, fondata sul rispetto, sull’ascolto e sull’accoglienza. Sabato verrà presentato il progetto e con esso le linee guida (educazione in natura, metodo Montessori, comunicazione nonviolenta, approccio bilingue) che verranno portate avanti in modo condiviso da educatori, genitori e professionisti che vi ruotano intorno. Inoltre verranno allestiti dei laboratori gratuiti per tutti i bambini che daranno un assaggio della nostra idea educativa.
“Dovremmo insegnare ai bambini a danzare sulla luna, a dormire di notte da soli sotto un cielo stellato, a condurre una barca in mare aperto. Dovremmo insegnare loro ad immaginare castelli in cielo, oltre che case sulla terra, a non sentirsi a casa se non nella vita stessa ed a cercare la sicurezza dentro sé stessi.” (H.H. Dreiske)
Tutti sono invitati a partecipare, per informazioni potete contattare i numeri
3493757914 Francesca e 3478588359 Chiara

oppure scrivere una mail a liberamente.mapa@gmail.com