Si inaugura sabato 20 ottobre il nuovo campo sportivo polivalente da pallacanestro e pallavolo di S. Leonardo in Treponzio

Sarà inaugurato sabato 20 ottobre alle ore 15 il nuovo campo sportivo polivalente da pallacanestro e pallavolo realizzato dal Comune di Capannori a San Leonardo in Treponzio in prossimità dello sportello al Cittadino (ex circoscrizione).  La zona sud del territorio comunale viene così dotata di una nuova struttura sportiva per consentire ai bambini e ai ragazzi che vivono nella zona, ma naturalmente anche a tutti coloro che vorranno utilizzarlo, di poter usufruire di uno spazio sportivo adeguato dove poter praticare questi sport di squadra, oltre che di un luogo di aggregazione dove poter ritrovarsi e socializzare.

Il campo sportivo ha una superficie complessiva di 375 metri quadrati ed è pavimentato in calcestruzzo con rifinitura al quarzo. L’impianto è dotato di canestri e di una rete da pallavolo di altezza regolabile. Il campo da pallavolo  è inscritto in quello da pallacanestro e quest’ultimo è stato completamente recintato con una rete alta due metri e mezzo e con un accesso su uno dei lati corti del campo. Le aree circostanti il campo sono state rifinite con ghiaia livellata.

“Siamo soddisfatti per la prossima inaugurazione  di questo nuovo impianto sportivo che è il primo di questo genere sul territorio comunale – affermano l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni e la consigliera comunale Giulia Volpi -. Oltre ad essere uno spazio dove praticare la pallavolo e la pallacanestro all’aperto questo campo sportivo vuole essere anche un luogo di aggregazione per i giovani, in una zona in cui mancano strutture di questo tipo-. Lo sport infatti è un’attività importante, non solo per il benessere psico-fisico, ma svolge anche un ruolo socializzante. Questa struttura è frutto di un percorso partecipativo che ha coinvolto attivamente un gruppo di genitori della zona”.

Per consentire la realizzazione del campo polivalente i giochini presenti nell’area interessata dai lavori, due altalene ed uno scivolo, sono stati riposizionati nella zona adiacente e per garantire la sicurezza dei bambini che li utilizzano è prevista la realizzazione di una pavimentazione antitrauma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *