Al CpF, un percorso formativo per approfondire i temi dell’essere genitori

Il Comune di Lucca e le associazioni che aderiscono al Centro per le Famiglie organizzano un percorso formativo gratuito rivolto principalmente ai genitori, ma anche a tutti quei cittadini che sono interessati ad approfondire i temi legati alla scuola, all’educazione, all’apprendimento, alla famiglia. La complessità della società contemporanea rende la formazione continua uno strumento insostituibile per aiutare nella pratica padri e madri ad affrontare il difficile cammino che intraprendono per accompagnare i figli all’età adulta.

Così il percorso “Ciascuno/a cresce solo se sognato/a – agenda formativa per genitori e persone attente e curiose” affronterà con spirito pratico e confronto aperto tutte le principali tematiche che caratterizzano l’esperienza genitoriale: l’alleanza fra scuola e famiglia, le difficoltà d’apprendimento, i diritti dell’infanzia, il bullismo, l’empatia, la scoperta dell’affettività e della sessualità, l’affido e l’adozione, la violenza di genere e la tutela dei minori, la separazione dei genitori, i rapporti con il cibo e la consapevolezza alimentare, i rapporti fra generazioni diverse nella famiglia.

“Lucca propone incontri alle famiglie del territorio – dichiara l’assessora alle politiche formative Ilaria Vietina – di qualunque tipo esse siano, in qualunque modo ci si senta famiglia. L’esperienza familiare è profonda, coinvolgente a volte tormentata, ma sempre rilevante. Incontrarsi diventa occasione preziosa di condivisione e confronto. Imparare a nascere nuovamente in ogni stagione della vita è affascinante; ospitare le paure ed i conflitti senza essere schiacciati è possibile se proviamo a riconoscerli insieme a chi vive accanto a noi. Ringrazio tutte le persone – aggiunge l’assessora – che si sono date disponibili con generosità per animare questo percorso, sapendo che ciascuno e ciascuna apprende ogni giorno incontrando gli altri, le altre, riflettendo, narrando e ascoltando”.

Il ciclo di incontri partirà il 21 settembre “Ricomincia la scuola: scuola-famiglia, alleanza educativa da rifondare”. Interverranno Ilaria Vietina assessora alle politiche formative, Donatella Buonriposi dirigente Ufficio Scolastico Territoriale Lucca e Massa Carrara, Maria Cristina Pettorini dirigente scolastico, rappresentanti di genitori, rappresentanti di studenti – Liberamente; modera la giornalista Anna Benedetto.

Il 5 ottobre Le difficoltà dell’apprendimento cambiando punto di vista potrebbero diventare risorsa con Cinzia Bertolucci insegnante pedagogista e counselor, Vincenzo Lombardi pedagogista.

Il 19 ottobre I Papà: quali domande? Con Raffaello Martini psicologo formatore.

Il 9 novembre incontro dedicato ai diritti dell’infanzia con Rosa Russo giudice onorario presso il Tribunale dei minori di Firenze.

Il 23 novembre Ma mio figlio fa il bullo? Chi è la vittima? con Ilaria Vietina, assessore alle politiche formative e l’avvocatessa Sonia Mancini.

Il 14 dicembre Una chiave per il futuro: educare all’empatia con Angela Guidi insegnante, pedagogista e counselor.

L’11 gennaio 2019 Affettività e sessualità nel mondo adolescente con Patrizia Fistesmaire dirigente psicologa responsabile consultori Piana di Lucca – Associazione Lucca Aut.

Il 25 gennaio La genitorialità e la neo genitorialità con Beatrice Milianti neuropsichiatra infantile – Azienda Toscana Nord-Ovest, responsabile UF Salute mentale infanzia adolescenza Zona Piana di Lucca e Valle del Serchio.

L’8 febbraioNuova genitorialità: affido-adozione con Lucia Altamura referente organizzativo adozioni Piana di Lucca – equipe Centro Affidi di Lucca.

Il 22 febbraio Violenza di genere: tutela della donna, tutela del minore con Rosa Russo, giudice onorario presso il Tribunale dei minori di Firenze – Commissione Pari Opportunità, Associazione Luna, Associazione Spazio Libero.

L’8 marzo Papà e mamma si separano, e ora? a cura di Zefiro/Familiarmente: Elisabetta Fambrini mediatrice familiare, Valentina Altamura mediatrice familiare, Lucia Miliardi avvocatessa per le famiglie e mediatrice familiare.

Il 22 marzo Le nuove relazioni di mamma e papà – la separazione e la risorsa della mediazione con Luciana Zambon psicoterapeuta e mediatrice familiare – Associazione SpazioMef Lucca.

Il 5 aprile Lo sviluppo della consapevolezza alimentare nei bambini e negli adolescenti: il rapporto con il cibo e non solo con Lucia Gaglio nutrizionista, e l’avvocatessa Sabrina Rossi.

Il 12 aprile Tra dipendenze e voglia d’indipendenza con M. Teresa Quilici e Luisa Gianni Centro Zerca T. Moreno.

Il 10 maggio Nonni, figli e nipoti: le relazioni tra generazioni con Gabriella De Pietro Psicologa formatrice.

Il 25 maggio ultimo incontro con pranzo porta e condividi E ora andiamo in scena: Laboratori, Performance e dialoghi a cura di Centro Zerca T. Moreno ed Emphateatre.

Tutti gli incontri saranno gratuiti e si svolgeranno il venerdì alle ore 21 nel Centro per le famiglie di via Urbicciani 362 (ex scuola elementare) a San Concordio per informazioni telefonare al numero 366 7694010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *