Festa di primavera: premiati gli alunni per la Rassegna di poesia

Sabato scorso (26 maggio) si è svolta a Marlia la cerimonia di premiazione della XXVII rassegna “Poesia…poesie” promossa dal Comune di Capannori e dal Comitato Rionale Santa Caterina nell’ambito della XXXIII Festa di Primavera. Quattro i riconoscimenti che sono stati assegnati davanti a un folto pubblico composto da bambini, insegnanti, genitori e cittadini.

Il primo premio primo ciclo primarie è andato alla classe II della scuola di San Colombano con la poesia “Frizzante peperoncino”, che si è aggiudicata un atlante illustrato sulle meraviglie del mondo. Inoltre all’istituto comprensivo di Camigliano è stato consegnato un buono acquisto da 150 euro in una libreria. L’alunno Velian Kacabanai della classe IV della scuola primaria di Guamo si è invece aggiudicato il primo premio secondo ciclo primarie con la poesia “La bicicletta”. All’istituto comprensivo di San Leonardo in Treponzio e al bambino sono stati consegnati, rispettivamente, un buono da 150 euro e da 20 euro. Il primo premio secondarie è stato conquistato dalla poesia “Cielo bianco” di Marcello Spinetti della classe II B della scuola secondaria di primo grado di Camigliano. Come riconoscimento sono stati consegnati un buono da 200 euro all’istituto comprensivo di Camigliano e da 20 euro all’alunno. Il V premio speciale Luciana Baroni è infine è stato assegnato a “Il grande albero”. dell’alunno Francesco Pio Marcheschi classe I D della scuola secondaria di primo grado di San Leonardo in Treponzio. Anche in questo caso l’istituto comprensivo e il bambino hanno conquistato un buono di 200 e 20 euro.

I premi, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, sono stati consegnati dal consigliere Giordano Del Chiaro. L’appuntamento è stato impreziosito dal gruppo vocale “Magie di note”.

La Festa di Primavera, giunta quest’anno si è svolta dal 21 al 27 maggio nello spazio retrostante la chiesa di Santa Caterina a Marlia richiamando un folto pubblico. Protagonisti sono stati bambini e ragazzi delle scuole del territorio che attraverso le loro esibizioni sul palco hanno potuto esprimere la loro arte teatrale, musicale, canora e poetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *