Perineo, questo sconosciuto. Ecco cos’è e perché è così importante

Alzi la mano chi sa cos’è il perineo e a cosa serve. 

È una parte fondamentale del nostro corpo, ma spesso è ignorato o trascurato. A partire da oggi, nella nuova rubrica “Perineo in-forma”, la dottoressa Chiara Autiello ci spiega come riconoscerlo e allenarlo. E sarà di grande aiuto non solo a chi è in dolce attesa ma a tutte noi.

 

Il perineo o pavimento pelvico (per facilitarne la comprensione userò questi due termini come sinonimi) è, in pratica, la zona che appoggia sul sellino della bicicletta. È un insieme di muscoli, legamenti e fasce racchiusi tra il pube, le natiche e la parte interna delle cosce. Il pavimento pelvico svolge una duplice funzione: da un parte dà sostegno agli organi pelvici (utero, vagina, vescica, intestino) impedendone la fuoriuscita, e dall’altra si occupa della corretta funzionalità del meccanismo della  continenza (urinaria, fecale, dei gas), del corretto svuotamento (vescicale e intestinale) e della corretta funzione sessuale.

Questa parte meravigliosa e molto complessa del nostro corpo è fondamentale e importantissima per la nostra salute e va mantenuta tale sempre, a prescindere dal sesso e dall’età: per questo è mio personale obiettivo fare educazione e prevenzione e, là dove troppo tardi, riabilitazione.

L’educazione deve iniziare già allo spannolinamento, proseguire con l’età scolare, tappa essenziale per mettere le basi per avere una buona salute perineale, urinaria e defecatoria. Studi dimostrano che molti “vizi” acquisiti a questa età, enuresi compresa, formano un adulto problematico dal punto di vista delle funzioni suddette (cistiti ricorrenti, stitichezza, perdite di urina legate alla risata già dall’adolescenza (giggle incontinence), giusto per fare alcuni esempi).

Per la donna, inoltre, altre fasi che mettono sotto pressione il pavimento pelvico sono la gravidanza, il parto, il post parto e la menopausa. Qui tutelare il nostro perineo è di prioritaria importanza se non vogliamo incorrere in incontinenze associate o meno a prolassi d’organo (utero, vagina, intestino e vescica che fuoriescono dalla vagina).

Importante è anche la salute perineale nell’uomo, al fine di evitare problematiche di infertilità e impotenza. Ed utilissima l’educazione là dove si debba affrontare un intervento alla prostata e la successiva riabilitazione.

Con questo articolo ho fatto una veloce carrellata degli ambiti a cui si rivolge il mio lavoro, nei prossimi affronterò nel dettaglio una tematica per volta.

 

Chiara Autiello

Dr.ssa in Fisioterapia 

Laureata in Fisioterapia all’Università degli Studi di Pisa, la dottoressa Autiello ha conseguito il Master internazionale in riabilitazione pelvi-perineale. Oggi è specializzata in: ginnastica pre e post parto; ginnastica pre e post parto secondo metodo APOR; terapia manuale in uroginecologia; attività fisica adattata nelle disfunzioni pelvi-perineali; terapia osteopatica in gravidanza; trattamento dell’ enuresi; valutazione funzionale nelle disfunzioni pelvi-perineali. Frequenta il “V Corso di alta formazione Scuola Nazionale per Professionisti Sanitari della continenza e del pavimento pelvico” ed è iscritta al GITERP.

                   

CONTATTI:

 

Riceve presso Athena Studi Medici, via di Tempagnano, 150 a/b Arancio (Lucca) 
Tel. 3473127404
autiellochiara@gmail.com
Pagina FB

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *